Privacy Policy

Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo 679/2016

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 del Parlamento e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito GDPR), l’Impresa “SETTIGNANO TUSCANY HOMES” di Claudia Mazzini, in qualità di Titolare del Trattamento, comunica quanto segue.

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è l’Impresa Individuale “SETTIGNANO TUSCANY HOMES”, CF: MZZ CLD 62L56 D612K, con sede in via del Rossellino 17, 50135 CAP Firenze (FI) (di seguito, per brevità “Titolare”).

Il Titolare può essere contattato mediante email all’indirizzo claudia@settignanotuscanyhomes.com.

Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati viene effettuato per le seguenti finalità:

a) accettazione e gestione della prenotazione;

b) registrazione degli ospiti e gestione della loro permanenza;

c) prenotazione di attività accessorie al soggiorno erogate da soggetti collegati;

d) comunicazione alle competenti autorità di Pubblica Sicurezza dei dati degli ospiti;

e) esercizio dei diritti del Titolare quali fornire risposta a un reclamo o in caso di tutela giurisdizionale.

I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

Principi applicabili al trattamento e base giuridica del trattamento

L’Impresa assicura che i dati personali sono:

i) trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell’interessato («liceità, correttezza e trasparenza»);

ii) raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità («limitazione della finalità»);

iii) adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati («minimizzazione dei dati»);

iv) esatti e, se necessario, aggiornati adottando tutte le misure ragionevoli per cancellare o rettificare tempestivamente i dati inesatti rispetto alle finalità per le quali sono trattati («esattezza»);

v) conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati («limitazione della conservazione»);

vi) trattati in maniera da garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali («integrità e riservatezza»).

L’Impresa tratta i dati nel rispetto delle seguenti condizioni di liceità:

A) per adempiere ad un contratto di cui l’interessato è parte (art. 6, lett. b) del GDPR).

Per le finalità suddette la comunicazione è un obbligo legale. La mancata comunicazione comporta l’impossibilità di adempiere al contratto.

B) solo con il Suo consenso, potendo esser coinvolti anche dati di categorie personali, per la prenotazione di attività accessorie al soggiorno quali: cooking class, gite, workshop, attività di marketing etc. (art. 9, lett. a) del GDPR). Tale consenso è obbligatorio per poter prenotare e svolgere le attività in questione e un eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di erogare il servizio.

Destinatari

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a:

i) collaboratori del Titolare per lo svolgimento delle attività collegate alla gestione della prenotazione e all’accoglienza;

ii) Autorità giudiziarie o amministrative, per l’adempimento degli obblighi di legge; in questo caso la comunicazione avviene nel rispetto del parere del “Garante per la protezione dei dati personali” del 1 giugno 2005 ““Schede d’albergo” e modalità di comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza”;

iii) soggetti pubblici e privati legittimati a richiedere dati (forze di polizia, etc.);

iv) nel caso di prenotazione di attività accessorie al soggiorno quali: cooking class, gite, workshop, attività di marketing, etc. al soggetto che eroga tali attività.

Profilazione e Diffusione dei dati

I dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.

Conservazione dei dati

I dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo necessario ad assicurare la permanenza dell’ospite e per il tempo in cui il Titolare è soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali, o per altre finalità, previsti, da norme di legge o regolamento.

Diritti dell’interessato

Tra i diritti riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di chiedere al Titolare:

i) l’accesso ai dati personali ed alle informazioni relative agli stessi;

ii) la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti;

iii) la cancellazione dei dati personali (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);

iv) la limitazione del trattamento dei dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR),

v) richiedere ed ottenere – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);

vi) opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;

vii) revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;

viii) proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).